La gestione dello studio


Parcellazione e gestione studio

La procedura è stata pensata principalmente per soddisfare le esigenze dello Studio del Commercialista che si avvale dei suoi collaboratori. I compensi da fatturare periodicamente, possono essere memorizzati nelle schede Clienti, con l’indicazione dei prezzi applicati e della periodicità di fatturazione per ogni prestazione.

L’Agenda di Lavoro memorizza le attività che quotidianamente vengono svolte dagli operatori dello Studio e le spese sostenute anticipatamente per conto del Cliente.

L’Agenda di Lavoro è un valido strumento per la gestione delle attività, funzioni di messaging ricorderanno agli operatori le attività da svolgere per le singole Aziende.

Le attività vengono suddivise in “svolte” e “da svolgere” e sono ricercabili per Cliente, per operatore, per data, per tipologia di prestazione, ecc., rappresentando una fonte dati dalla quale sarà possibile generare automaticamente i documenti di vendita.
Il Professionista o l’Azienda potranno gestire Avvisi, Parcelle/Fatture con relativi calcoli dei valori di Ritenuta e/o Cassa Previdenza, comunque parametrizzabili per singolo Studio.

Dall’Avviso di Parcella può essere generato automaticamente, anche per una sola parte delle competenze, il documento di vendita definitivo. L’Avviso di Parcella genera nuove scadenze per lo Studio, il quale può emettere effetti bancari e gestire uno scadenzario pagamenti. L’emissione della Parcella/Fattura può generare automaticamente le registrazioni di Prima Nota, integrando così le funzioni contabili ed IVA. Se il Professionista gestisce la contabilità dell’Azienda Cliente, la parcella emessa dallo Studio può essere automaticamente registrata sulla sua contabilità.